Questo sito o gli strumenti da questo sito utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Leggi qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.

5 idee per arredare terrazzi e balconi

Scritto da Antonella Pignatelli 14/04/2017 0 Commenti Idee,Arr. Antonella Pignatelli,

E’ arrivata la Primavera e allora tutti fuori a goderci la bella stagione! Con balconi e terrazzi aumentiamo il nostro spazio interno, regalando alla nostra casa un extra spazio che può diventare davvero speciale.

Quindi che sia in città piuttosto che in campagna, lo spazio all’aperto va assolutamente rivalutato, ma come? Ecco i miei suggerimenti facili facili su come fare:

  1. Aumentare la luminosità e migliorare e il benessere

Creare un ambiente più luminoso e confortevole è possibile anche se avete degli elementi esistenti di legno scuro. Basta dipingere con una tonalità chiara tutto intorno per cambiare completamente il look.

 

2- Arredi leggeri e poco ingombranti

Sul terrazzo non può certo mancare un piano d'appoggio, dove poter mettere quanto serve per una cena al chiaro di luna, e quindi un tavolo per le rilassanti cene estive. Così come non è da sottovalutare, per sfruttare appieno gli ambienti esterni, un’area relax dove leggere un buon libro o semplicemente fermarsi a chiacchierare nel tardo pomeriggio con una spremuta di arancia fredda.

 

3- Creare zone ombreggiate

Se c'è modo, creare zone ombreggiate in terrazzo può aiutare il benessere anche di tutta la casa.

In questa foto, si può vedere come la zona pranzo sia coperta da un pergolato in metallo con delle sottili arelle di bambù, che si può tranquillamente togliere una volta finita l’estate, cosi che quel poco di luce che arriva riesce comunque a raggiungere l’interno della casa. Un’altra scelta chic sono le tavole di legno abbinate allo stesso bambù intorno al perimetro che servono sia per avere maggiore privacy che per una questione puramente estetica. Il pergolato di bambù è un'ottima soluzione economica, perché protegge dal sole diretto di giorno, ma permette comunque la circolazione dell'aria.

 

 4- L’ illuminazione giusta è fondamentale

Per le lunghe notti d'estate, la terrazza è stata illuminata con una fila di lampadine poste lungo il pergolato e dietro la fioriera, per creare una luce soft. Prendete spunto per illuminare il vostro terrazzo o ambiente outdoor da qui.

 

5- Fiori e piante anche d'estate

 

Ora  pensiamo alle piante che sono di fondamentale importanza per completare il nostro spazio all’aperto. Facciamoci furbi e se il sole splende implacabile sui vostri spazi outdoor, bisogna optare per piante che non temano le alte temperature e non abbiano bisogno di troppa ombra o acqua. Io vi suggerisco: Lavanda, Geranio, Lantana, Nasturzio, Petunie.

Anche le piante aromatiche, come Salvia e Rosmarino che potete altresì utilizzare in cucina per condire un insalata o un buonissimo primo piatto ai pomodori,  potranno resistere al caldo estivo ed essere al contempo utilizzate in cucina.

Ah dimenticavo, quando innaffiate, utilizzate solo acqua a temperatura ambiente e cercate di bagnare il terreno ed evitare di toccare foglie e fiori.

 

Ora rilassatevi!

 

Scrivi un commento