Cucina Infinity Diagonal di Stosa Cucine

Scritto da Marco Felaco 09/03/2018 0 Commenti Cucine,Arch. Marco Felaco,

Mi trovo in ufficio in questo momento. Da qui a mezz’ora incontrerò una coppia di amici che, anni fa, si sono rivolti a Prezioso Casa per arredare la loro camera da letto e la zona living. Ritorneranno qui, oggi, per scegliere una nuova cucina.

Le indicazioni sono state chiare: una cucina moderna con qualche richiamo industrial. Nella mia testa si è delineato l’ambiente giusto per soddisfare ogni loro richiesta. La Infinity Diagonal di Stosa Cucine, uno dei nostri partner.

Innanzitutto il nome: Diagonal per la scelta dei “tagli diagonali” (aggiungi foto), un elemento che conferisce grande personalità allo spazio rendendolo elegante ma soprattutto unico nel suo genere. A cominciare dallo snack

 

che non passa inosservato e che rende immediatamente riconoscibile lo stile industrial al quale si vuole ricorrere.

 

 

Ma l’elemento materico è fortemente caratterizzante anche per quel che riguarda i mobili. L’idea di fondo è quella di rendere armonioso lo spazio, rendendolo gradevole alla vista degli ospiti e di chi vivrà questo spazio giorno dopo giorno.

 

 

A proposito di bellezza, merita di essere segnalata la cappa, proposta qui in acciaio e peltro. Due elementi che conferiscono eleganza all’ambiente, sposano perfettamente il concetto di industrial e regalano quel tocco di praticità che non guasta mai.

 

 

Tra le novità, molto apprezzate, di questa cucina vi è la maniglia a gola diagonal: inclinata di 30 gradi e dotata di grip che permette una presa migliore e più sicura. 

 

 

Il top, invece, viene qui proposto  in laminato materico, con il legno in bella vista. Una scelta che premia innanzitutto l’estetica (senza dimenticare la praticità, ovviamente) e che conferisce allo spazio quel tocco di stile industrial fortemente voluto dai due clienti.

 

 

Il piano della cucina è in Phoenix, un materiale che garantisce affidabilità e praticità durante le pulizie domestiche, oltre che la resistenza alle alte temperature.

 

Chiaramente le mie sono proposte. È buona abitudine di un arredatore di Prezioso Casa immaginare lo spazio per un cliente proponendo un ampio ventaglio di scelte e, soprattutto, coinvolgerlo in un gioco fatto di immagini e di immaginazione, che gli permetta di vedere una cucina, esposta qui nello showroom, riprodotta tra le proprie mura domestiche. Sono sicuro che quest’alchimia scatterà subito. Per il resto non dovrò far altro che il mio mestiere.