Questo sito o gli strumenti da questo sito utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Leggi qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.

La cucina Bring di Stosa da Prezioso Casa

Scritto da Gaetano Visconte 26/03/2018 0 Commenti Cucine,Arr. Gaetano Visconte,

Oggi vi porto in cucina, cari lettori, e condivido con voi la scelta di due clienti che ci hanno fatto visita questo pomeriggio presso il nostro show room. Il loro obiettivo era dotarsi di una cucina moderna nella quale l’eleganza si sposasse con la praticità.

Pertanto, dopo una chiacchierata nel mio ufficio, finalizzata a comprendere le aspettative ma soprattutto i desideri di questa coppia, ho mostrato loro Bring, uno dei nuovi modelli della linea Stosa Cucine.

Cominciamo dalla novità di quest’ambiente apprezzata da tutti coloro i quali hanno acquistato questa cucina: lo zoccolo di 8 cm (più basso, quindi, rispetto alle dimensioni standard).

 

 

Altro particolare che non è passato inosservato è l’anta laccata.

 

Di fronte alla domanda “opaco o lucido?” al risposta è stata immediata: lucido.

Molto più ragionata è stata, invece, la scelta del piano cottura. Lei desiderava un piano a induzione, decisamente più pratico; lui, per contenere le spese di un’eventuale ristrutturazione dell’impianto elettrico, ne avrebbe preferito uno coi fornelli. Alla fine il marito, cavallerescamente, ha ceduto alle decisioni della moglie

 

 

 

Approfitto di questo spazio per chiarire anche qualche dubbio: per un piano a induzione è necessario, innanzitutto, cambiare il contatore, passando dal tradizionale 3KW a uno dai 6kw, dopodiché sarà necessario dotarsi di una batteria di pentole compatibili con piani cottura del genere. Non spaventatevi, le cifre non sono poi così elevate. Inoltre, ne guadagna l’estetica.

 

Tornando alla cucina, i miei cari sposi hanno scelto una cappa filtrante,

 

 

poiché il piano cottura è molto vicino a un’ampia veranda, e una serie di elettrodomestici di ultima generazione, così da rendere la cucina un ambiente innanzitutto smart.

 

Ed eccoci ai saluti. Sono felice per aver reso felice due persone con in testa le idee molto chiare: rendere la cucina uno spazio da vivere. Torno al mio lavoro. Ma tanto ci sentiamo presto. Molto presto.