TV in Cucina – Pro e contro

Scritto da Simona Grammegna 03/01/2019 0 Commenti Cucine,Idee,

Cari lettori del blog di Prezioso Casa, il post di oggi è dedicato alla televisione. Tranquilli non parleremo di reality né di film, ma di un elettrodomestico presente in tutte le case, e sempre più spesso in tutte le stanze.

A tal proposito è lecito domandarsi: è il caso di metterla anche in cucina? Chiaramente molto dipende dalle abitudini di ognuno di noi e dal contesto familiare in cui vive. Approfondiamo il discorso valutando anche i pro e i contro di una tv in cucina.

 

Famiglia con figli piccoli: In presenza di bambini piccoli, la tv può rivelarsi molto utile. Il genitore, infatti, può cucinare tranquillamente lasciando il piccolo davanti allo schermo (da posizionare sopra al tavolo o al top) a guardare cartoni animati oppure un canale tematico per l’infanzia. Il contro è rappresentato dal rischio di trasformare i bambini in automi durante i pasti.

Il suggerimento è: posizionate la tv alle spalle del tavolo da pranzo. Una soluzione ottima in caso di cucine open space, poiché i bambini potranno guardarla mentre i genitori si adoperano ai fornelli.

 

Famiglia con figli adolescenti: Coi figli adolescenti il discorso cambia radicalmente. Lavoro, studio e hobby da coltivare possono, infatti, dividere il nucleo familiare per molte ore al giorno. In tal caso i pasti diventano l’occasione per dialogare, ergo meglio non posizionare la tv in cucina oppure utilizzarla con parsimonia, limitandone la fruizione ad altri momenti della giornata oppure lasciarla come sottofondo.

 

Figli adulti e coppie senza figli: Nel caso in cui i figli fossero grandi e avessero a loro volta creato un nucleo familiare, o nel caso in cui una coppia viva sola la televisione può rappresentare una compagnia discreta durante i pasti. Suggerisco di posizionarla su una parete, magari non troppo in alto, così da evitare problemi con la visione e con le pulizie.

 

Open space: Nel caso in cui si disponesse di una cucina open space oppure un cucinotto con tinello, si potrà pensare di posizionare la tv nella zona giorno. La si potrà, infatti, ascoltare mentre si cucina o si mangia e godere di una seduta più comoda dopo aver finito i pasti. Inoltre, contrariamente a una tv posizionata in cucina, sarà necessario dedicare meno tempo alle pulizie.

 

Single: Chiudiamo con i single che, solitamente, approfittano della compagnia della tv durante pranzi e cene, per lo più veloci. Tuttavia, questa si trasforma in una valida alleata nel momento in cui vi sono ospiti. Una smart tv, infatti, mette a disposizione serie, filmati e playlist musicali con cui intrattenere amici e parenti.

 

E anche per questa volta è tutto. Ci ritroviamo al prossimo post.