Cornici barocche

Scritto da Cesare Testa 04/09/2018 0 Commenti Idee,

Cari lettori del blog di Prezioso Casa, col post di oggi voglio parlare di un oggetto ritornato in auge durante il 2018: le cornici. Moderne, antiche oppure riproposte in stile shabby, le cornici escono da ripostigli e cantine e tornano a prendersi la scena. Ecco qualche suggerimento per valorizzarle.

 

Al centro dell’attenzione: Dipingere la cornice per renderla il punto focale della zona living, utilizzando colori attuali o, semplicemente, quello che si abbina al look dell’ambiente.

Luce all’ambiente attraverso una cornice: Soluzione ideale per stanze di piccole dimensioni e con uno stile minimal. La cornice si potrà trasformare in un elemento di decoro oppure potrà trasformarsi in una lavagna promemoria.

 

Specchio delle mie brame: Grazie a un bravo vetraio, la cornice potrà accogliere uno specchio arricchendo l’ambiente, dandogli pure un tocco di praticità.

 

 

Effetto bacheca: Con l’aiuto di un falegname, la cornice potrà valorizzare una collezione di piatti o altri oggetti. Un modo innovativo per stupire gli ospiti.

 

Per servirsi: Con un lavoro di bricolage, o con l’aiuto di un artigiano, la cornice può diventare un elegante vassoio da usare tutti i giorni oppure una base per poggiare gli oggetti più preziosi.

 

Testiera da letto: Inserendo del tessuto all’interno (col supporto di un pannello di compensato o gommapiuma) possiamo rendere fantasiosa la testiera del nostro letto. Un modo per rendere unico l’ambiente e stupire le nostre dolci metà.

 

 

Energia domestiche: Collocata in un bagno, specie se molto essenziale, la cornice è utile a ravvivare l’ambiente. Una valida alternativa, qualora non disponeste di una cornice barocca, è quella di comprare una cornice in polistirolo e dipingerla con colori fluo.

 

Lavorare col sorriso: Un pratico porta post-it, foto e biglietti d’auguri. Una cornice può diventare perfetta per rendere meno austero il nostro ufficio specie se questo è tra le mura domestiche.

 

Cornici in giardino: Sulla siepe, su un traliccio oppure al muro. Le cornici, specie quelle barocche, possono dare un tocco di originalità al giardino, rendendolo assai simile a quello visto in “Alice nel paese delle meraviglie”.