Parquet in cucina

Scritto da Gennaro Pelliccia 14/11/2019 0 Commenti Cucine,Idee,Arr. Gennaro Pelliccia,

Cari lettori del blog di Prezioso Casa prendendo spunto da una consulenza appena terminata volevo chiarire un dubbio che attanaglia molti dei nostri clienti: è giusto scegliere il parquet come pavimento per la cucina?

Assolutamente sì, cari amici. Progettare il parquet in legno in cucina non è più un tabù. Leggendo questa piccola guida scoprirete come realizzare ogni vostro desiderio grazie al nostro supporto.

 

 

Cominciamo con la scelta del legno. Ricordiamo sempre che la cucina è un ambiente di lavoro dove il pavimento è soggetto a particolare usura per cui, nella scelta del parquet ideale, è bene tenere in considerazione questi fattori: essenza e spessore del legno; tipo di posa e finitura; colore.

Immaginiamo di aver appena progettato insieme la cucina dei vostri sogni e di concludere il lavoro con il parquet. Per quanto riguarda il legno, senza dubbio materiali come rovere, teak, wengé e iroko sono molto indicati, per le loro qualità di durezza e resistenza all’abrasione; inoltre hanno tutti una buona resistenza all’umidità. Chiaramente gusto e praticità sono voci da tenere ben presenti. Nel primo caso, spazio a ogni vostro desiderio con qualche nostra dritta in merito all’avvicendamento dei colori della cucina con quelli del pavimento. Nel secondo caso è bene ricordare che lo spessore ideale non è inferiore ai 4 mm.

 

 

Il suggerimento professionale è questo: per ottimizzare la resistenza del parquet in cucina potremmo prevedere una sorta di tappeto di piastrelle nei punti di maggiore usura, come davanti al piano cottura e al lavello o attorno al tavolo da pranzo. Con un sapiente mix di materiali si otterrà così una resistenza maggiore della pavimentazione nel tempo, oltre a un creativo effetto estetico.

 

 

Per quanto riguarda la scelta del colore chiaramente sarà oggetto di confronto tra voi e noi arredatori durante la progettazione della cucina, scegliendo una tonalità che valorizzi l’intero ambiente.

Non aggiungo altro. Se volete saperne di più su come scegliere il parquet per la cucina vi aspetto in negozio. Tornate sulla home page del nostro sito e cliccate il tasto prenota per garantirvi un appuntamento con un arredatore. Alla prossima.